Testimonianza di Marianna Scala

Pace a tutti mi chiamo Marianna ho 32 anni e oggi sono una moglie e una mamma felice.

Il Signore è entrato nella mia famiglia quando ero una bambina infatti i miei genitori furono raggiunti e toccati dall’evangelo quando io avevo circa 9 anni, fino ad allora la nostra  era una famiglia come tante, con una vita agiata, un marito e una moglie uniti, due figli ….una vita che scorreva  senza troppe pretese e senza troppi interessi, fino a quando di fronte all’Evangelo i cuori dei miei genitori si sono scoperti pieni di peccato e di indifferenza e lo hanno accettato quale personale Salvatore.

All’età di nove anni sono entrata per la prima volta in una chiesa evangelica. Sono stata subito attratta da quella atmosfera calda e fraterna, dai canti e soprattutto dalla Parola di Dio. Sono cresciuta nella casa di Dio partecipando attivamente a tutte le iniziative comunitarie: culti, gite, scuola domenicale e campeggi, fino a quando all’età di 14 anni mi sono dovuta confrontare con la Bibbia, si proprio cosi, per circa 5 anni ero cresciuta nella chiesa ero ormai una adolescente e rispecchiandomi nella parola mi accorsi che c’era in me qualcosa che non andava. Essere figlia di credenti non mi dava la certezza della salvezza, partecipare a tutte le attività non mi dava il lasciapassare per il paradiso.

Inoltre c’era un mondo attraente e desiderabile che con le sue concupiscenze si interponeva tra me e Dio. Il conflitto dentro il mio cuore  si accendeva sempre di più, domande pericolose affollavano la mia mente : sono salvata? a chi appartengo? Che ne sarà di me dopo la morte? …….?????? Ed altre. Ero giunta ormai ad un bivio era arrivato per me il giorno della scelta.

Nel mese di settembre del 1990 precisamente il 12  di quel mese mi recai ad un culto nella tenda evangelica a Torre del Greco, ero particolarmente triste e amareggiata a causa di una amore terreno,

e il Signore mi ha rallegrato del suo eterno amore, infatti quella sera pregavo con la mente ma Dio mi sussurro dolcemente, cercami con il cuore, inoltre per bocca del suo servo le sue parole furono le parole di un inno “amore amore che cerchi tu dovunque vai non ci sarà se nel tuo cuore non c’è Gesù, Egli solo può salvare vieni con me non soffrire , nessuno mai ci sarà che ti amerà cosi”. Sentii in quel momento afferrarmi per la mano e Dio all’istante mi salvo e mi battezzo nello Spirito Santo.

Erano 5 anni che frequentavo regolarmente i culti ma quella sera fu in assoluto la prima volta che sentii potente la presenza di Dio nella mia vita. In quel momento arrendendomi nelle dolci mani di Dio compresi con piena certezza di fede che quella era l’unica via da seguire. Dopo 4 mesi il 26.12.1990 sono scesa nelle acque battesimali. In seguito il Signore mi ha dato il privilegio di cantare nella corale e di essere una monitrice nella scuola domenicale.

Inoltre nel 1996 dopo 4 mesi di matrimonio , insieme a mio marito ho avuta la gioia di frequentare l’ I.B.I. .   oggi ho l’onore di servire Dio insieme a mio marito nella comunità di Torre del Greco.

Non immaginavo assolutamente quello che Dio aveva riservato per me quando all’ora ancora adolescente ho donato il mio cuore a Lui, è andato al di là delle aspettative, mi ha data un marito e tre figli che amo, una vita che vale la pena di essere vissuta perchè la sto spendendo per Lui.

A Lui che Amo va tutta la mia gratitudine, da ora, in eterno.

 

                                                                                         MARIANNA SCALA