Testimonianza di Maria Sorrentino

Pace a tutti. Mi chiamo Maria, appartengo alla comunità di Torre del Greco e con grande gioia voglio raccontare ciò che Dio ha fatto nella mia vita.

Circa 13 anni fa vivevo la mia vita insieme alla mia famiglia composta da me, mio marito e i miei 3 tre figli maschi, tutto sembrava andare per il meglio, quando un giorno sentii nascere in me una forte paura di vivere, di notte non dormivo più,  anche durante il giorno avevo paura di rimanere sola in casa, addirittura quando mi spostavo tra una stanza e l’altra portavo con me i miei figli perché la paura mi opprimeva, confidai questa mia paura ai miei familiari i quali mi consigliarono di andare da uno psicologo oppure parlarne con qualche prete, ma rifiutai il suggerimento così la mia situazione  peggiorava  giorno dopo giorno, dentro di me la paura era atroce, al punto che iniziai a pensare al suicidio così da porre rimedio a tutto ciò, inoltre pensavo che con quel gesto, avrei dato ai miei figli la possibilità di vivere tranquilli, e non con una mamma che trasmetteva solo paure e ansietà…piuttosto che sicurezza, gioia e tranquillità per la loro vita.

Iniziarono ad esserci anche delle contese e delle incomprensioni tra me e mio marito, insomma la mia vita era un disastro.

Un giorno incontrai una mia amica che mi parlò di una persone che potesse risolvere ogni mio problema ogni mia paura donarmi pace gioia e serenità, questa persona era Cristo Gesù, ma io fui diffidente di ciò che mi disse. Ma poiché la mia sofferenza era cosi forte, la curiosità mi spinse ad accettare il suo invito a recarmi in una Chiesa Cristiana Evangelica, decisi che sarebbe stato l’ultimo tentativo prima di farla finita.

Così una domenica mi recai in Chiesa Evangelica, e durante la predicazione della Bibbia il Signore attraverso il Pastore mi parlò proprio delle paure e della schiavitù del peccato, facendo riferimento a  molte persone che sentendosi oppresse dalle paure e dal peccato si recano in tanti posti e tanti luoghi “religiosi” credendo di trovare la pace e la liberazione dal peccato, ma molto esplicitamente mi fece capire che per ottenere ciò bisogna recarsi solo da Gesù perché Lui solo può dare pace, gioia, serenità, e liberare da ogni paura e perdonare ogni peccato. Così dopo la predica venne fatto un appello di preghiera per gli ammalati, mi accostai con fede chiedendo al Signore Gesù di essere liberata da quella mia paura che opprimeva la mia vita.

E cosi, tornai a casa ripiena di gioia pace e serenità capendo che ero stata liberata. Iniziai a dormire, non avevo più paura, Dio mi liberò anche dal vizio del fumo, tra me e mio marito non c’ erano più liti e incomprensioni, nella  mia casa regnava Gesù che donava la pace.

Così anche i miei tre figli continuarono insieme a me a frequentare la Chiesa Evangelica, adesso anche loro hanno fatto una propria reale esperienza con Dio, ed insieme serviamo il Signore con gioia, così oggi posso dire che accettando quell’invito la mia vita è cambiata.

Inoltre, poiché avevo tre figli maschi avevo un desiderio nel mio cuore, quello di avere una figlia femmina, così ho chiesto con fede al Signore di realizzare questo mio desiderio, e dopo un po’ l’ha realizzato, donandomi una splendida bambina.

Per questo do a Lui ogni lode onore da ora in eterno. Dio vi benedica!.